Cluster

Durante gli anni passati l'IDA si è impegnata strenuamente e ha dedicato molto tempo all’identificazione delle possibili modalità di incentivazione della crescita e della competitività dell'industria locale. Per capire meglio la situazione in tale settore nel 2007 è stata redatta Analisi intersettoriale dell’economia nella Regione Istriana. Tale documento è stato di grande aiuto all'IDA nella creazione di una valida panoramica del settore produttivo e nella comprensione delle sfide affrontate da tale settore. Esso ha permesso di stabilire e di decidere le modalità di sostegno al settore produttivo e le misure da intraprendere a livello locale, regionale e nazionale. In tale modo sono stati creati i presupposti essenziali e una buona base di partenza per collegare le imprese di determinati settori economici e per costituire dei cluster nella Regione Istriana. L'obiettivo principale dei cluster nella Regione Istriana è di aumentare la competitività delle piccole e medie imprese e dell'economia della Regione Istriana nel suo complesso. L'avviamento e l'istituzione dei cluster ha richiesto operazioni complesse e la partecipazione di quasi tutti i soggetti che potevano contribuire, in un modo o nell'altro, al successo dei cluster: dalla promozione dell’idea fino alla loro istituzione.

La formazione di cluster nella Regione Istriana rappresenta un'iniziativa che riunisce il settore pubblico e quello privato, il settore della ricerca e dello sviluppo e quello della scienza, ovvero tutta una serie di ditte che possono risultare collegate all’interno di un processo tecnologico, come pure numerose istituzioni di vario livello amministrativo o scientifico che possono dare un contributo all'istituzione di cluster. I cluster sono diventati un elemento ampiamente accettato nei progetti di sviluppo nazionali e regionali, pertanto è la condizione fondamentale per realizzarli è comprendere a fondo le iniziative per l'istituzione di cluster che hanno avuto successo. Finora l'IDA ha partecipato attivamente alla formazione e all’attività dei seguenti cluster:

Contatto: